Homepage / Blog / Promuovere un libro su Facebook: consigli per scrittori emergenti
SEO copywriting- italiano scritto professionale SEO copywriting- italiano scritto professionale

Promuovere un libro su Facebook: consigli per scrittori emergenti

Vedere pubblicato il proprio libro è il sogno di ogni scrittore.

Ma nel caso di scrittori emergenti solitamente non si tratta di una grande casa editrice. Questo significa che spetta all’autore promuovere il libro, perché l’editore ha scarse possibilità finanziarie.

Per fortuna, i social network ci vengono in aiuto.

Promuovere un libro su Facebook è un modo economico e veloce per raggiungere un pubblico piuttosto vasto. Ma è bandita ogni improvvisazione e sciatteria.

Vediamo nel dettaglio quali passi seguire per non sbagliare.

 

  1. Creare una pagina Facebook dedicata al libro

 

Anche se si ha già un account Facebook, dobbiamo creare una pagina dedicata soltanto al nostro libro.

La scelta del nome è di fondamentale importanza.

Se abbiamo intenzione di scrivere altri libri, è opportuno scegliere un nome che rappresenti il nostro tipo di scrittura.

Per esempio, il 18 giugno del 2020 è uscito il mio primo romanzo scritto con Simone Valtorta, La memoria delle ceneri, casa editrice La torre dei Venti, collana Ostro.

Ho deciso quindi di usare Facebook per promuovere il romanzo. È nata così la pagina Culturalmentemoderna.

 

  1. Scrivere post che rimandino alla trama del libro

 

Adesso che è stata creata la pagina Facebook, dovete riempirla di contenuti.

Un modo per incuriosire i lettori è creare dei post che rimandino alla trama, ai luoghi e ai personaggi del vostro romanzo.

Per esempio, molti dei post che ho scritto per Culturalmentemoderna fanno riferimento sia ai personaggi principali che a quelli minori, ma sempre importanti, del romanzo.

 

  1. Creare post con fotografie

 

Su Facebook i post con le fotografie attirano maggiormente i lettori rispetto a quelli con solo testo.

Utilizzate fotografie attinenti al vostro romanzo. Su Pixabay e Pexels potete trovare delle bellissime fotografie gratis e senza copyright.

In Culturalmentemoderna, sono solita scrivere post che racchiudono un breve trafiletto tratto dal romanzo con delle fotografie che rimandano al testo.

 

  1. Creare post informativi e di ringraziamento

 

Il vostro successo deriva dai vostri lettori e followers. Ringraziateli per ogni ristampa del libro e per i traguardi raggiunti sulla pagina, per esempio i primi 500 “mi piace”.

 

Abbiate cura di informare i lettori della pagina delle presentazioni e delle recensioni del vostro romanzo su altri siti o giornali cartacei.

 

  1. Cosa condividere

 

La pagina creata per promuovere il vostro romanzo deve essere dedicata esclusivamente al vostro romanzo.

 

In altre parole, se vi interessate di giardinaggio e avete scritto un romanzo storico non è opportuno condividere foto di piante e fiori sulla pagina dedicata al libro.

Si creerebbe soltanto confusione. Condividete post che rimandino al libro oppure allo scrivere in generale.

In Culturalmentemoderna sono solita condividere i post di Inkbooks e di Giardino Segreto. Il primo riguarda la scrittura in generale, mentre il secondo offre dei post con belle fotografie e disegni accompagnati da citazioni significative.

 

  1. Coinvolgere i lettori

 

Sulla copertina del romanzo La memoria delle ceneri appare un misterioso gatto nero che ha fatto breccia nel cuore dei followers.

promuovere un libro su Facebook

Molti lettori hanno iniziato a inviare fotografie con i loro amici baffuti che guardano incuriositi il romanzo.

 

Da allora, Culturalmentemoderna pubblica le fotografie dei lettori, anche quando inviano foto del romanzo con un servizio da tè oppure sulla scrivania di un severo studio berlinese.

 

Sarete stupiti da quanto i lettori amino essere coinvolti.

 

 

  1. Usare bene le inserzioni a pagamento di Facebook

 

Quando decidete di promuovere un libro su Facebook dovete anche impostare un budget per le inserzioni a pagamento.

Stabilito il budget, non dovete mettere in evidenza ogni post, ma soltanto quelli più significativi.

In Culturalmentemoderna, ho messo in evidenza i post che rimandavano ai personaggi principali del romanzo, ai luoghi significativi e alle notizie relative alle ristampe.

Dato che si tratta di una nuova pagina, che all’inizio avrà sicuramente pochi followers, è opportuno promuovere anche la pagina.

La promozione della pagina genera nuovi followers e possibilmente anche nuovi lettori.

 

In conclusione

 

La pubblicazione del proprio libro è il coronamento di un sogno per ogni scrittore emergente, ma è soltanto una tappa, non il punto d’arrivo.

 

La promozione di un libro è parte fondamentale del successo.

 

Ogni scrittore emergente deve essere consapevole che dovrà promuovere da solo il proprio lavoro, a parte i rarissimi casi di scrittori che pubblicano per la prima volta con una casa editrice famosa.

Promuovere un libro su Facebook non è così facile come può apparire.

Se volete promuovere efficacemente il vostro libro niente deve essere lasciato al caso e all’improvvisazione.

Seguitemi su Culturalmentemoderna, potrete trovare molti spunti di riflessione.

 

Per avere maggiori dettagli o ricevere gratuitamente un preventivo, contattami (link alla pagina contatti) e riceverai a breve tutte le informazioni richieste.

Comments are closed.