Homepage / Blog / Scrivere l’abstract per una conferenza scientifica: alcuni consigli di base
Correttore di bozze - Esperta di testi - Traduttrice - Correttore di bozze - Esperta di testi - Traduttrice -

Scrivere l’abstract per una conferenza scientifica: alcuni consigli di base

Scrivere l’abstract per una conferenza scientifica è diverso dallo scrivere un abstract per un manoscritto o un articolo di revisione.

 

Per una conferenza, l'abstract è in genere l'unica descrizione scritta della tua ricerca che sarà disponibile al pubblico e la maggior parte delle conferenze impone un limite di parole rigoroso per gli abstract, costringendoti a comunicare efficacemente la tua ricerca in una quantità di spazio molto limitata.

 

Conosci il tuo pubblico di riferimento

 

Le conferenze con una alta partecipazione accettano solo un numero limitato di abstract.

 

Per queste conferenze altamente competitive, l'opportunità di pubblicare e presentare la tua ricerca dipende completamente dalla capacità del tuo abstract di trasmettere la qualità e l'impatto della tua ricerca.

 

Prima di iniziare a scrivere l'abstract, dovresti sempre controllare le istruzioni della conferenza per il formato dell'abstract richiesto.

 

Questo ti consentirà di identificare il limite di parole e qualsiasi requisito di formattazione specifico (ad esempio, intestazioni strutturate rispetto a un abstract non strutturato).

 

Questi requisiti saranno importanti da tenere a mente quando inizi a scrivere in modo che l'abstract si adatti ai requisiti della conferenza specificati.

 

Potresti anche trovare utile leggere alcuni abstract delle riunioni degli anni precedenti come esempi.

 

Cosa includere:

 

  1. Introduzione

Il tuo abstract dovrebbe iniziare con una breve introduzione del problema generale che stai cercando di affrontare con la tua ricerca e tutte le informazioni di cui il lettore potrebbe aver bisogno per comprenderne l'importanza e la logica.

 

Il livello di dettaglio che devi includere dipenderà dal pubblico della conferenza.

 

Per le conferenze in cui tutti i partecipanti saranno esperti nel tuo campo, non dovrai includere tanti dettagli di base come per le conferenze con un pubblico più generalista in cui i partecipanti potrebbero avere meno familiarità con il tuo particolare argomento di ricerca e campo di studio.

 

  1. Metodi

 

La sezione metodi dovrebbe descrivere l'approccio sperimentale utilizzato per testare le tua ipotesi.

 

Il livello di dettaglio che fornisci dipenderà, in gran parte, dal limite di parole consentito per l'abstract.

 

In generale, come con un abstract per un manoscritto, dovresti fornire una breve panoramica per fornire al lettore il tuo approccio sperimentale generale

 

L'abstract non ha bisogno di fornire ogni dettaglio dei tuoi esperimenti: molti di questi dettagli saranno invece inclusi nella tua presentazione orale, in particolare quando hai un numero limitato di parole a disposizione.

 

  1. Risultati

 

Il tuo abstract dovrebbe includere solo i risultati degli esperimenti che hai condotto - non ciò che ipotizzi accadrà negli esperimenti futuri che intendi condurre (sebbene tu possa menzionare esperimenti futuri nella Conclusione / Discussione del tuo abstract).

 

Dovresti fornire una breve panoramica dei risultati che hai ottenuto o delle tendenze generali che hai osservato dai tuoi risultati.

 

Descrivi i risultati più importanti e di maggiore impatto nel modo più dettagliato di quanto tu non faccia per risultati meno importanti.

 

  1. Conclusioni / discussioni

 

Il tuo abstract dovrebbe concludersi con una conclusione e / o una discussione che descriva come i tuoi risultati si adattino all'argomento di ricerca generale che hai descritto nell'introduzione.

 

Tieni a mente il pubblico della tua conferenza quando scrivi la discussione.

 

Se stai partecipando a una conferenza in cui i partecipanti non sono esperti del tuo campo, descrivi l'importanza dei tuoi risultati in termini più generali in modo che possano essere compresi in senso lato.

 

Se il pubblico della conferenza sarà esperto del tuo campo, puoi descrivere i tuoi risultati in termini più tecnici.

 

Puoi anche includere indicazioni future o esperimenti pianificati alla fine del tuo abstract.

Questi possono fornire informazioni su come i tuoi risultati si adattano alla tua area di ricerca e forniscono anche un collegamento a qualsiasi risultato aggiornato che potresti includere nella presentazione orale alla conferenza.

 

  1. Punti aggiuntivi da considerare per le conferenze

 

A differenza di un abstract per un manoscritto o un altro articolo, spesso scriverai l'abstract per una conferenza scientifica diverse settimane o mesi prima di avere i risultati.

 

Ciò può rendere difficile determinare esattamente cosa includere, perché potresti avere esperimenti in corso per i quali non hai risultati al momento dell'invio dell'abstract.

 

Alcune conferenze consentono degli aggiornamenti all'abstract prima della conferenza, offrendo l'opportunità di aggiornare i risultati e le conclusioni, se necessario.

 

Se non puoi aggiornare l'abstract, è accettabile includere i risultati aggiornati nella presentazione orale.

 

Questi risultati aggiuntivi possono anche collegarsi a direzioni future che hai discusso nel tuo abstract, come menzionato sopra.

 

Quando scrivi l'abstract, tieni presente che questa sarà in genere l'unica informazione che i partecipanti alla conferenza avranno sulla tua ricerca.

 

I partecipanti useranno il tuo abstract per determinare se sono interessati o meno alle tue argomentazioni.

 

Assicurati che il tuo abstract sia facile da capire e metta in evidenza l'importanza delle tue scoperte in un modo che sia interessante per i partecipanti alla conferenza.

 

Può essere difficile lavorare con un numero limitato di parole, quindi concentrati sui risultati e sulle conclusioni più importanti.

 

 

Per avere maggiori dettagli o ricevere gratuitamente un preventivo, contattami (link alla pagina contatti) e riceverai a breve tutte le informazioni richieste.

Comments are closed.